Causa del tetano

Che cosa causa Tetano?

I batteri chiamati Clostridium tetani causano il tetano. Spore dei batteri possono essere trovate in polvere, sporcizia e fuoriuscita di animali. Le spore sono piccoli corpi riproduttivi prodotti da alcuni organismi. Spesso sono molto resistenti alle dure condizioni ambientali, come ad alta temperatura.

Una persona può infettarsi quando queste spore entrano nel flusso sanguigno attraverso una ferita tagliata o profonda. Le spore dei batteri si diffondono poi nel sistema nervoso centrale e producono una tossina chiamata tetanospasmin. Questa tossina è un veleno che blocca i segnali nervosi dal tuo midollo spinale ai muscoli. Questo può portare a gravi spasmi muscolari.

L’infezione di tetano è stata associata a:

  • ustioni
  • Ferite da piercing, tatuaggi o uso di droga da iniezione
  • Morsi di animali
  • Ferite contaminate da sporcizia, feci o saliva
  • Infezioni dentali
  • morsi di insetto
  • malattie croniche e infezioni

Il tetano non è contagioso da persona a persona. L’infezione si manifesta in tutto il mondo, ma è più comune nei climi caldi e umidi con un terreno ricco e nelle aree densamente popolate.

Clostridium tetani è un batteri gram-positivo a forma di bastoncino che si trova in tutto il mondo nel suolo; Di solito è in forma dormiente, spore, e diventa il batterio a forma di bastoncello quando si moltiplica. Le verghe vegetative producono la spora di solito ad una estremità dell’asta. Gli organismi sono considerati anaerobi, il che significa che non richiedono l’ossigeno per sopravvivere.

    • Clostridium tetani è il batterio responsabile della malattia. I batteri si trovano in due forme: come una spora (dormiente) o come una cellula vegetativa (attiva) che può moltiplicarsi.
    • Le spore sono in terra, polvere e rifiuti animali e possono sopravvivere da molti anni. Queste spore sono resistenti agli estremi di temperatura.
    • La contaminazione di una ferita con le spore del tetano è piuttosto comune. Il tetano, tuttavia, può accadere solo quando le spore germinano e diventano cellule batteriche attive che rilasciano esotossine.
    • Le cellule batteriche attive rilasciano due esotossine, tetanolisina e tetanospasmin. La funzione di tetanolisina non è chiara, ma il tetanospasmin è responsabile della malattia.
    • La malattia tipicamente segue una lesione acuta o un trauma che provoca una rottura della pelle. La maggior parte dei casi deriva da una ferita di foratura, da lacerazione (taglio) o da un’abrasione (raschiatura).
    • Altre lesioni incluse nel tetano comprendono:

-Congelamento
-Chirurgia
-Ferita di schiacciamento
-ascessi
-Parto
-Gli utenti di droga IV (sito di iniezione degli aghi)

  • Le ferite con tessuto devitalizzato (morto) (ad esempio, ustioni o ferite da schiacciamento) o corpi estranei (detriti in essi) sono maggiormente a rischio di sviluppare il tetano.
  • Il tetano può svilupparsi in persone che non sono immunizzate contro di essa o in persone che non hanno mantenuto un’adeguata immunità con dosi attive di vaccino del vaccino.

admin Author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *